LA FILOSOFIA DEI DIALOGHI CORPOREI

L’ARTE RELAZIONALE mi ha donato nuove lenti

Sviluppare la consapevolezza di poter fare leva sulle mie risorse, riconoscendo anche quelle delle persone intorno a me, mi ha aiutato a trovare soluzioni nuove. Pensare all'arte in termini di costrutto relazionale mi ha permesso di sviluppare curiosità per il mondo e la convinzione di poter agire per modificarlo attraverso uno sguardo attento e partecipe.


L’ARTE DI ABITARE IL CORPO mi ha donato nuove consapevolezze

Conoscere l’alfabeto del corpo, grazie alle Danzaterapia Clinica, mi ha permesso di scoprire la poetica del movimento e la possibilità di creare una nuova narrazione della mia storia. Abbracciare la visione della body positivity mi ha stimolato ad analizzare come viene narrato oggi il corpo rinforzando in me la convinzione di quanto sia importante adottare un approccio non giudicante nei confronti del proprio aspetto e di quello degli altri.

In che modo puoi vivere le esperienze di movimento che ti propongo?

le proposte creative in cui ti condurrò ti apriranno alla possibilità di migliorare la consapevolezza del tuo corpo,

danzando vivrai un processo di trasformazione che ti permetterà di riconoscere i tuoi limiti, accoglierli e scoprire che sono potenziali risorse,

incontrando altri corpi al di fuori delle parole e del giudizio svilupperai competenze relazionali nuove,

 adottando uno sguardo più aperto saprai cogliere i limiti di una visione stereotipata del mondo e ti permetterà di avvicinarti alle altre persone in modo più empatico,

sperimentando le capacità narrative del corpo saprai osservare con più attenzione le reazioni e i segnali del tuo corpo e inizierai a osservare te e il mondo in un modo sempre meno giudicante, più attento e partecipe